Uomini e Donne, Roberta Di Padua provoca Andrea Foriglio? Ecco la mossa social della dama over

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-05-20

Roberta Di Padua è indubbiamente una donna che sa conquistare gli uomini che le piacciono, che sa incuriosirli e tenerli sulla corda fino a farli capitolare, non sappiamo se è ciò che sta accadendo con Andrea Foriglio, ma dalle mosse social della dama sembra che la medesima stia lanciando messaggi neanche troppo velati all’ex corteggiatore …

article-post

Roberta Di Padua è indubbiamente una donna che sa conquistare gli uomini che le piacciono, che sa incuriosirli e tenerli sulla corda fino a farli capitolare, non sappiamo se è ciò che sta accadendo con Andrea Foriglio, ma dalle mosse social della dama sembra che la medesima stia lanciando messaggi neanche troppo velati all’ex corteggiatore di Nicole Santinelli.

Che tra i due potesse esserci un interesse è apparso abbastanza palese già dai primi giorni di frequentazione dello studio da parte di Andrea Foriglio, e se Roberta non ha mai fatto mistero della sua attrazione verso il trentunenne osteopata romano, quest’ultimo è apparso molte volte ingabbiato nel ruolo di corteggiatore della tronista, tanto da essere definito “sottone” proprio dalla Di Padua.

Dopo la scelta di Nicole dalla quale Andrea è uscito a mani vuote, tanti hanno chiesto a Roberta se si sarebbe fatta avanti con l’ex corteggiatore, ma la dama ha risposto che lei non si sarebbe mossa e avrebbe aspettato una eventuale mossa di Foriglio. E fin qui tutto bene, anzi, anche meglio di quanto la dama potesse pensare perchè Andrea in una intervista rilasciata a Lorenzo Pugnaloni per il suo magazine “Lollo Magazine”, alla domanda se avesse intenzione di sentire la Di Padua, ha risposto “Mai dire mai”.

Ma non finisce qui, ieri sera la dama over ha pubblicato una storia Instagram interlocutoria, due calici pieni accompagnati dalla didascalia “Mai dire mai” in cui il web ha colto un riferimento alle parole di Foriglio, non solo, vedendo le storie Instagram di quest’ultimo, sembrerebbe fosse nello stesso locale della Di Padua, una coincidenza? Più probabile che la dama anche questa volta abbia colto nel segno.

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche