Sanremo 2024, anche Alessandra Amoroso nella lista di Amadeus

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-11-15

Meno di novanta giorni a Sanremo 2024 e poco più di due settimane all’ufficializzazione della lista dei cantanti che animeranno la 74ma edizione della kermesse. In questi giorni sono diverse le supposizioni che si fanno circa coloro che parteciperanno, tante le indiscrezioni in base a piccoli indizi o a fonti più o meno ufficiali. Anche …

article-post

Meno di novanta giorni a Sanremo 2024 e poco più di due settimane all’ufficializzazione della lista dei cantanti che animeranno la 74ma edizione della kermesse. In questi giorni sono diverse le supposizioni che si fanno circa coloro che parteciperanno, tante le indiscrezioni in base a piccoli indizi o a fonti più o meno ufficiali. Anche noi lunedì sera abbiamo presentato quella che a nostro avviso dovrebbe essere la lista definitiva, nella quasi certezza di avere inserito almeno 15 nomi esatti su 24 che saliranno sul palco dell’Ariston.

Un nome manca alla nostra lista ed è quello di Alessandra Amoroso, la presenza dell’artista pugliese fino a qualche settimana fa tra le poco papabili, sta prendendo sempre più vigore nelle ultime ore, Alessandra ha interrotto il rapporto social con i propri fan, molto probabilmente perchè impegnata con il pezzo se non addirittura con l’album da fare uscire contestualmente al brano.

Per la cantante sarebbe la prima presenza sul palco dell’Ariston, ha sempre affermato che avrebbe partecipato al Festival soltanto se ne sarebbe valsa la pena e soprattutto se le fosse capitato un pezzo interessante. E’ arrivato il momento ? Una cosa è certa, ad Amadeus avere la cantante in gara piacerebbe molto, virtualmente il suo nome è da tempo nella lista del direttore artistico, vedremo come andrà a finire.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE WHATSAPP, clicca QUI https://whatsapp.com/channel/0029Va80SUt2v1IjX0CbW03c

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche