Sanremo 2023, I Cugini di Campagna “Lettera 22”, testo canzone

di Lorenzo Porcini

Pubblicato il 2023-02-07

I Cugini di Campagna non hanno mai partecipato al Festival di Sanremo, quest’anno portano sul palco dell’Ariston la canzone “Lettera 22”. Ecco il testo di “Lettera 22” dei Cugini di Campagna Io non sono altro che un bambino Che non sa contare E vorrebbe dirti che gli manchi Senza le parole Io non sono altro …

article-post

I Cugini di Campagna non hanno mai partecipato al Festival di Sanremo, quest’anno portano sul palco dell’Ariston la canzone “Lettera 22”.

Ecco il testo di “Lettera 22” dei Cugini di Campagna

Io non sono altro che un bambino
Che non sa contare
E vorrebbe dirti che gli manchi
Senza le parole
Io non sono altro che un dottore
Che si è fatto male
Io non sono altro che un palazzo
In costruzione e cade
Se mi guardi con quegli occhi amore
Mi farai morire
Io non sono altro che una storia
Che non sa finire
Io non sono altro che un giardino
Senza neanche un fiore
Io senza di te non sono altro che
La parola “amore”
E con questo amore tornerei
A dirti che ci vuole altro
Per convincermi a rinchiuderti
Dentro un singhiozzo
Altro per lasciarmi in un riflesso
Dentro a uno specchio
E non era mai il momento giusto
E non era mai il momento giusto
Per parlare
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui
Ora che ho trovato le parole
Già mi salta il petto
Come treni in corsa tra le nuvole
Uno spazio altro
Come due uragani che distruggono
Ma per dispetto
Credo, credo anch’io, che non puoi darmi il mondo
Se non guardi il mondo come lo guardo anch’io.
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui
Non lasciarmi solo
Non lasciarmi qui

 

LEGGI ANCHE

Sanremo 2023, Elodie “Due”, testo canzone

Lorenzo Porcini

Fondatore e Social Manager di MondoTV24. Gestisco la parte editoriale e social del sito.

Potrebbe interessarti anche