Petit: il primo “nipote d’arte”, promosso ad Amici 23: Nadia Rinaldi nell’albero genealogico dell’allievo

di Giuseppe Currado

Pubblicato il 2023-09-23

 Amici 23 di Maria De Filippi, Petit é uno dei 20 allievi promossi alla prima puntata Amici 23, la nuova edizione del talent show prodotto e condotto da Maria De Filippi, ancor prima dei nastri di partenza fa discutere per la promozione di Petit, nipote di Nadia Rinaldi. Dopo la polemica esplosa nel web relativamente …

article-post

 Amici 23 di Maria De Filippi, Petit é uno dei 20 allievi promossi alla prima puntata

Amici 23, la nuova edizione del talent show prodotto e condotto da Maria De Filippi, ancor prima dei nastri di partenza fa discutere per la promozione di Petit, nipote di Nadia Rinaldi. Dopo la polemica esplosa nel web relativamente all’ingaggio dei figli d’arte al talent show in onda sulle reti TV e streaming Mediaset, quali LDA figlio di Gigi D’Alessio ad Amici 21 e Angelina Mango figlia di Laura Valente e Pino Mango ad Amici 22, Petit all’anagrafe Salvatore Moccia si preannuncia il capostipite della nuova categoria “nipote d’arte“, tra gli allievi cantanti nella storia ad Amici.

S’infiamma la polemica web, su Amici 23

A prima firma di Serena Granato su Mondo TV 24 si rileva che Petit sia tra i venti allievi, che tra cantanti e ballerini sono promossi ad un banco di studio nella scuola delle arti canto e ballo, all’edizione Amici 23. L’anno scolastico di Amici 23 ha il via con la campanella della prima puntata domenicale il 24 settembre, in onda in chiaro tv su Canale 5 e in streaming online su Mediaset infinity alle ore 14:00 circa  E, intanto, alle prime anticipazioni del cast degli allievi di Amici 20 tra quelli più chiacchierati e discussi nel web – insieme al cantante Holden figlio d’arte del musicista Paolo Carta e con matrigna Laura Pausini, Chiara Porchiello ballerina amica d’arte della vincitrice di Amici 20, Giulia Stabile, e Mida cantante con un’esperienza di partecipazione a Sanremo Giovani 2022, Petit divide l’opinione dell’occhio pubblico. Sin dall’ingresso del primo figlio d’arte nella storia di Amici, LDA, all’epoca di Amici 21, il talent show di Maria De Filippi é tacciato di rendersi una vetrina aperta al servizio di professionisti e non per i talenti allo stato grezzo, a volti già noti e che abbiano dei legami di parentela e/o ogni altro tipo affettivo e collaborazioni ed esperienza pregressa nel campo del jet-set. E Petit é ora al centro della polemica divampata nell’attesa per il via ad Amici 23, in quanto nipote d’arte dell’attrice Nadia Rinaldi, conosciuta ai più soprattutto per la partecipazione assidua ai programmi televisivi di Barbara D’Urso, si ricordino Pomeriggio 5, Live: non é la D’Urso e Domenica Live.

Chi é il nipote di Nadia Rinaldi, Petit

Petit é promosso alle selezioni di Amici 23, con l’esibizione di debutto al cospetto degli insegnanti di canto, nella prima puntata, da parte del talent scout Rudy Zerbi. Nato a Roma nel 2005. Secondo quanto riporta testualmente tra le righe nella bio su Spotify Italy, il giovane “cresce ascoltando Pino Daniele e Franco Califano, con una sensibilità artistica ulteriormente ispirata dalle passioni di sua nonna francese“. Da qui quindi l’origine del nome d’arte, Petit, dal francese “Piccolo”. Un piccolo tributo in rimembranza della nonna, venuta a mancare prima che il giovane cominciasse a intraprendere la carriera artistica come cantante.

“Attraverso il nome “Petit”, l’artista non intende identificare la sua sola singolarità, bensì una moltitudine di persone che lo seguono nei suoi passi. Chiunque, che si senta rappresentato dall’artista, che abbia avuto difficoltà e che crede nei suoi valori, diventa un petit”, fa sapere di sé il primo “nipote d’arte” di Amici 23.

Rispetto ai compagni di studio ad Amici 23, come lui ora altrettanto discussi per la popolarità raggiunta sui social, (si stima infatti che Holden, Chiara Porchianello e Mida vantino un seguito social di oltre 30mila seguaci ciascuno sul solo profilo Instagram) Petit non vanta lo stesso primato. Ma ha un seguito di poco più di 2.000 seguaci, e può pertanto definirsi un “nipote d’arte” nip, poco conosciuto in rete. Tuttavia si preannuncia un candidato al titolo di “outsider” di Amici 23, dal momento che potrebbe rivelarsi una scoperta del suo talento nella scoperta del suo legame di parentela nell’arte con la zia famosa, Nadia Rinaldi. E a conferma del legame, vi é un messaggio d’auguri che la zia Nadia Rinaldi destina al nipote Petit, online, in occasione di un compleanno, al grido di “Auguri, amore di zia!”.

 

 

Giuseppe Currado

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.

Potrebbe interessarti anche