Isola dei Famosi, il fratello di Silvano Michetti diffida Mediaset “Non ha bestemmiato”

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2022-04-10

L’ espulsione di Silvano Michetti dei Cugini di Campagna da L’ Isola dei Famosi, oltre aver smosso l’ironia dei telespettatori per il pochissimo tempo cui è durata l’esperienza nel reality, ha suscitato anche l’ira del fratello Ivano, che documenti alla mano ha diffidato Mediaset in quanto a suo avviso il fratello non ha bestemmiato, queste …

article-post

L’ espulsione di Silvano Michetti dei Cugini di Campagna da L’ Isola dei Famosi, oltre aver smosso l’ironia dei telespettatori per il pochissimo tempo cui è durata l’esperienza nel reality, ha suscitato anche l’ira del fratello Ivano, che documenti alla mano ha diffidato Mediaset in quanto a suo avviso il fratello non ha bestemmiato, queste le sue parole:

In relazione alle notizie apparse sui media circa l’espulsione di mio fratello, Silvano Michetti, dal format Isola dei famosi per un’asserzione pronunciata al momento dell’arrivo sull’isola, definita nel comunicato rilasciato da Mediaset come ‘blasfema’, intendo precisare quanto segue: l’audio nel quale mio fratello pronuncia le parole incriminate è molto chiaro: si sente ‘Santo Dio’. L’espressione non può considerarsi né blasfema nei confronti di Dio o della religione, né una bestemmia. Manca quindi il presupposto legale per l’espulsione di mio fratello dal format. Non potendo mio fratello, in questo momento, assumere direttamente iniziative a sua tutela, ho inviato a titolo personale, e anche come leader del Gruppo dei Cugini di Campagna, una diffida a Canale 5 e ai responsabili della trasmissione, invitandoli a desistere dalle annunciate iniziative nei suoi confronti e a mantenerlo nel suo ruolo di partecipante alla trasmissione. Ho già altresì dato incarico a un importante studio legale per tutelare gli interessi e l’immagine di mio fratello e del gruppo Cugini di Campagna in tutte le sedi.”

Cosa accadrà adesso ? Di reintegro di Michetti nel gruppo dei Naufraghi al momento non se ne parla tantomeno sembra possibile, vedremo i Cugini di Campagna fare il giro delle trasmissioni che trattano il reality per rivendicare le proprie ragioni ? Staremo a vedere.

LEGGI ANCHE

Amici 21, Alice dolce messaggio per Crytical

 

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche