Grande Fratello, la sparizione di Anita preoccupa i coinquilini

di Mariangela Ragno

Pubblicato il 2023-11-12

Al Grande Fratello nulla è come sembra, infatti nelle ultime ore l’attenzione si sarebbe catalizzata su un episodio che vedrebbe come protagonista Anita Olivieri. Come hanno fatto notare sui social, Anita sarebbe sparita dalla casa per un’ora intera, con grossa preoccupazione dei fan e dei coinquilini stessi. Cosa è successo ad Anita? Dopo essere stata …

article-post

Al Grande Fratello nulla è come sembra, infatti nelle ultime ore l’attenzione si sarebbe catalizzata su un episodio che vedrebbe come protagonista Anita Olivieri.

Come hanno fatto notare sui social, Anita sarebbe sparita dalla casa per un’ora intera, con grossa preoccupazione dei fan e dei coinquilini stessi.

Cosa è successo ad Anita?

Dopo essere stata chiamata, dal Grande Fratello, all’interno del confessionale, Anita sarebbe sparita.

Subito dopo sarebbe entrato Massimiliano Varrese, il quale, ritrovando il confessionale vuoto, una volta uscito, avrebbe parlato con gli altri coinquilini, sollevando la preoccupazione della casa.

Ciro Petrone, avrebbe ipotizzato che la sparizione repentina della Olivieri potesse essere riconducibile a notizie o fatti gravi accaduti e comunicati alla ragazza all’interno del confessionale.

Beatrice Luzzi, invece, avrebbe commentato l’accaduto con: “Ma non hanno detto che è in confessionale? Non c’è? Che bello, ci siamo liberati di Anita”.

Il ritorno della Olivieri insospettisce il web

Dopo più di un’ora, in cui nessuno sapeva dove fosse finita, la ragazza sarebbe rientrata all’interno della casa del Grande Fratello, ignorando tutti i suoi compagni, i quali, preoccupati, le chiedevano spiegazioni.

A dare nell’occhio, dopo tutto questo, è stata la conversazione che Anita avrebbe avuto con Angelica Baraldi. La Baraldi, infatti, le avrebbe detto: “Secondo me sei stata all’esterno della casa”, la Olivieri, in tutta risposta, avrebbe iniziato a canticchiare e a sorride, facendo ancora di più sospettare i social e il pubblico.

 

Mariangela Ragno

Potrebbe interessarti anche