Grande Fratello, Anita Olivieri e la sua licenza “Poetica” su Schopenhauer

di Mariangela Ragno

Pubblicato il 2023-11-15

Non vi è pace per la pluri-laureata, Anita,  al Grande Fratello. Anita, durante il suo riposo quotidiano, avrebbe, in qualche modo, scambiato il il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer per un compositore di musica. Schopenhauer da filosofo a musicista Sul web infatti c’è stato chi, accorgendosi della poca conoscenza del tema da parte di Anita, l’avrebbe …

article-post

Non vi è pace per la pluri-laureata, Anita,  al Grande Fratello.

Anita, durante il suo riposo quotidiano, avrebbe, in qualche modo, scambiato il il filosofo tedesco Arthur Schopenhauer per un compositore di musica.

Schopenhauer da filosofo a musicista

Sul web infatti c’è stato chi, accorgendosi della poca conoscenza del tema da parte di Anita, l’avrebbe subito ripresa. Nel video preso in esame si vede Fiordaliso intenta ad alzarsi dal suo letto con l’esclamazione: “Ora che ci alziamo lo tolgono, gli sputo in un occhio”.

La ragazza dal canto suo, facendo riferimento alla musica scelta dagli autori, avrebbe detto:

“Hanno messo Schopenhauer per farmi dormire meglio. Grazie Grande Fratello, ora mi addormento. Un minuto, 60 secondi e mi alzo”.

I commenti per Anita

Molti su X si sono accorti della gaffe della ragazza, la quale avrebbe scambiato il pensatore con un musicista, ovviamente i talenti di Schopenhauer erano molteplici, ma tra questi, almeno storiograficamente parlando, non vi era menzionata la musica.

Chissà se l’autore de “Il mondo come volontà e rappresentazione” gradirà questo nuovo talento affibbiatogli, erroneamente, dalla pluri – laureata Anita Olivieri.

Forse, proprio il filosofo, aspettandosi che prima o poi qualcuno potesse in qualche modo confonderlo o attribuirli meriti che non aveva, enunciò questa stupenda frase: “L’intelligenza è la luce che dissipa l’oscurità dell’ ignoranza”.

Cosa pensate voi della gaffe di Anita? Sarà stata dettata esclusivamente dal sonno o di base ci sarebbe una poca conoscenza dell’argomento?

 

 

 

 

Mariangela Ragno

Potrebbe interessarti anche