GF Vip 7, Gianluca Benincasa contro la famiglia di Antonella “Perseguitato perchè non ho fatto quello che voleva il padre”

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-02-03

L’entrata di Gianluca Benincasa nella casa del GF Vip ha sollevato grande clamore e soprattutto grande perplessità, Don Alfonso ha pescato dal suo cilindro uno dei suoi personaggi destabilizzanti, qualcuno che possa essere distruttivo e non costruttivo in un microcosmo costituito da 20 persone. Questa ultima trovata di fare entrare gli ex quando i concorrenti …

article-post

L’entrata di Gianluca Benincasa nella casa del GF Vip ha sollevato grande clamore e soprattutto grande perplessità, Don Alfonso ha pescato dal suo cilindro uno dei suoi personaggi destabilizzanti, qualcuno che possa essere distruttivo e non costruttivo in un microcosmo costituito da 20 persone.

Questa ultima trovata di fare entrare gli ex quando i concorrenti sono in isolamento da quasi 150 giorni ha tutto il sapore di una ulteriore mazzata psicologica in un reality che è ormai diventato un enorme gioco di ruolo nonchè una gara di resistenza. Benincasa non sarebbe dovuto entrare la prima volta figuriamoci la seconda, tra l’altro una persona che dice di amare un’altra persona non la mette in difficoltà per sbugiardarla quando lei non può difendersi.

Che Gianluca e Antonella stessero insieme se ne era accorta mezza Italia dopo la reazione di lei dopo la visita di lui, da lì una campagna della famiglia di lei per far tacere Benincasa fino alla divulgazione oggi della richiesta di un provvedimento restrittivo per stalking, non sappiamo riferito a quale periodo, dato che per la prima entrata di Benincasa di questo provvedimento non è stata fatta menzione.

Provvedimento o no, Gianluca avrebbe fatto meglio a non accettare l’ingresso, tantomeno a presentarsi l’ottobre scorso per l’incontro in Casa con la Fiordelisi, dato che la decisione che lei facesse il percorso del reality da single era scelta condivisa, pertanto Benincasa più che vittima è complice.

Questa sera Gianluca si è vendicato e in un video di tre minuti su Instagram ha raccontato la sua verità, avvalorata da video in cui dimostra che con Antonella è stato fidanzato fino al giorno prima del suo ingresso in casa. Una rivelazione che fa passare sè stesso da bugiardo dato che in televisione davanti ad Antonella aveva detto di non essere più fidanzato da giugno e soprattutto che i giornalisti avevano distorto le sue dichiarazioni.

Benincasa oggi si è rimangiato tutto e ha tenuto a precisare di non aver mai fatto stalking, rivolgendo come già fatto altre volte, il suo rancore verso la famiglia Fiordelisi dalla quale si è detto perseguitato perchè non ha ottemperato agli ordini.

Tutta questa vicenda sta assumendo contorni imbarazzanti, veramente triste rendersi conto che esiste chi per un pò di visibilità sia disposto a passare per “cornuto” quando invece è stato soltanto un  pò superficiale.

 

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche