GF Vip 6, Giucas Casella agguato a Francesca Cipriani, tagliati i capelli, la regia non censura e vanno in onda minacce e insulti

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2021-11-08

Alla fine  Giucas Casella  non ce l’ha fatta più a sopportare le continue angherie seppur dettate dal gioco (o dal confessionale?) da parte di Francesca Cipriani e armato di forbici ha preso alla sprovvista la pupa di Sulmona tagliandole una ciocca di capelli. Ovviamente la reazione della Cipriani non si è fatta attendere, ha rincorso …

article-post

Alla fine  Giucas Casella  non ce l’ha fatta più a sopportare le continue angherie seppur dettate dal gioco (o dal confessionale?) da parte di Francesca Cipriani e armato di forbici ha preso alla sprovvista la pupa di Sulmona tagliandole una ciocca di capelli. Ovviamente la reazione della Cipriani non si è fatta attendere, ha rincorso il paragnosta per tutta la casa per vendicarsi ” Ora mi inc**zo, mi inc**zo, ti amm***o”  e a Giucas che le ha ripetuto più volte che si trattasse di un gioco e che non c’entrava nulla, la Cipriani ha urlato “Mi hai taglato mezza testa di capelli, sei finito, sei un uomo mo**o”  e poi rivolta ai coinquilini ha detto “Mi ha tagliato mezza testa è un uomo finito”.

Non ci è dato sapere in questo teatrino quanto ci sia stato di spontaneo o quanto suggerito dal confessionale, chiaro è che nella mente degli autori Giucas Casella e Francesca Cipriani sono coloro che devono recitare la parte di quelli un pò svampiti e bersagliati, volendo fare un pò i bacchettoni di divertente in ciò che si è visto c’è poco o nulla,  anzi in un’epoca in cui si presta molta attenzione al body shaming, alle ingiurie, alla violenza, in questa scena c’è di tutto e la regia sempre pronta a censurare tutto ciò che possa fare uscire il reality dai binari del racconto fake e trash in cui gli autori lo hanno incanalato, questa volta ha lasciato correre mandando in onda le minacce di morte della Cipriani e la violenza del gesto di Casella.

E’ vero, abbiamo esasperato il concetto, ma quella che si è vista a parere di chi scrive è una brutta pagina di televisione, ancora più brutta se come sicuramente sarà avvenuto il gesto di Casella sarà stato dettato dagli autori del programma e stasera guardare la faccia del conduttore sorridere e fare battute riducendo a teatrale quanto successo un pò di fastidio lo procurerà. La televisione dovrebbe educare e purtroppo ci sarà chi vedrà nel gesto di Casella qualcosa di scherzoso e naturale che tanto scherzoso e naturale non dovrebbe essere, soprattutto in televisione.

https://www.instagram.com/p/CV_rC2TjoK3/?utm_medium=copy_link

 

LEGGI ANCHE

Formula 1, Gp del Messico: vince Verstappen e allunga in vetta al mondiale

 

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche