Francesca Fagnani confessa chi è stato l’ospite più noioso di Belve

di Gianluca Paganotti

Pubblicato il 2024-04-02

Francesca Fagnani, in un’intervista al Messaggero, ha parlato della prossima stagione di Belve in arrivo su Rai 2. Ha definito Raoul Bova come l’ospite più noioso, sottolineando come la ritrosia possa compromettere l’intervista. Nonostante le voci su una presunta diffida della Rai, Fagnani ha elogiato l’incontro con Fedez, smentendo di aver ricevuto diffide e raccontando …

article-post

Francesca Fagnani, in un’intervista al Messaggero, ha parlato della prossima stagione di Belve in arrivo su Rai 2.

Ha definito Raoul Bova come l’ospite più noioso, sottolineando come la ritrosia possa compromettere l’intervista.

Nonostante le voci su una presunta diffida della Rai, Fagnani ha elogiato l’incontro con Fedez, smentendo di aver ricevuto diffide e raccontando di un’intervista emozionante con il rapper.

Nonostante i rumors sulla sua relazione con Chiara Ferragni, la conduttrice spera di ospitarla. Mentre i Ferragnez sono separati, Fagnani resta in attesa di una risposta da Chiara per un futuro colloquio.

La prossima puntata di Belve si preannuncia densa di emozioni e sorprese, promettendo nuovi sviluppi nello spettacolo.

Nel primo appuntamento in prima serata su Rai 2, Francesca Fagnani ha annunciato la presenza di Matteo Salvini e Carla Bruni.

Sull’incontro con Salvini, Fagnani ha dichiarato:

Salvini non ha posto nessuna condizione. È stato impeccabile, umanamente mi ha sorpreso. È molto meglio di quello che sembra, simpatico e mai arrogante”.

Riguardo a Carla Bruni, ha rivelato:

Mi ha detto che lei e Nicolas Sarkozy sono molto più felici ora di prima. Quando Sarkozy non è stato rieletto, lei ha tirato un sospiro di sollievo”.

La conduttrice ha evidenziato la sfida di mantenere un’intervista coinvolgente per l’intera durata dello show.

Gianluca Paganotti

Mi definisco un creativo nel mondo della televisione e della radio. Ho lavorato con figure di spicco nel panorama mediatico. Mi occupo di critica televisiva con una prospettiva imparziale. Il perseguimento di obiettivi e la realizzazione di progetti rappresentano la mia passione.

Potrebbe interessarti anche