Chiuso il canale youtube di Radio Radio

di Giuseppe Currado

Pubblicato il 2020-06-15

L’emittente romana Radio Radio con il suo canale youtube che già da tempo si occupava di contrastare la libera circolazione delle fake news è stata censurata e secondo il direttore Fabio Duranti è una manovra di pura censura senza motivo, Radio Radio parlava spesso di temi scomodi fra cui anche il 5G da molti visto …

article-post

L’emittente romana Radio Radio con il suo canale youtube che già da tempo si occupava di contrastare la libera circolazione delle fake news è stata censurata e secondo il direttore Fabio Duranti è una manovra di pura censura senza motivo, Radio Radio parlava spesso di temi scomodi fra cui anche il 5G da molti visto come una delle possibili cause della diffusione del covid-19,evidentemente temi troppo scomodi che potevano dare fastidio in modo pesante a qualcuno. Così si è espresso Diego Fusaro filosofo che in passato collaborò anche con l’emittente così spiega la chiusura del canale youtube:” prova dell’ autogoverno che finisce per silenziare chiunque non sia allineato” e poi ancora” figurava eroicamente come baluardo di resistenza nell’informazione, dando voce a chi non è allineato con il Verbo liberista, col Vangelo del neocannibalismo globale e ora viene colpita duramente con la chiusura del canale”.
Queste invece sono le parole del direttore Fabio Duranti che oltre a dire di non avere ricevuto comunicazioni antecedenti la chiusura rammenta il fatto dicendo: “Le vostre comunicazioni e l’oscuramento del canale sono pertanto fantasiose ovvero nella fattispecie palesemente calunniose”
Il tutto sarà portato avanti per vie legali.
Le frasi a cui si riferisce Duranti riguarderebbero delle immagini che secondo Youtube l’ emittente avrebbe mostrato e che favorirebbero la pedopornografia.
Così invece uno dei conduttori dell’ emittente Ilario Di Giovambattista che tuona:”una iniziativa di forza e di censura senza motivi”
“Non staremo con le mani in mano e difenderemo il nostro diritto di esistere in qualsiasi sede nazionale ed internazionale ma quello che mi preme è farvi ragionare. Il potere che ormai hanno queste piattaforme è illimitato. Il giorno in cui vogliono farti sparire basta premere OFF e non esisti più. Questa digitalizzazione ossessiva, che vedrete porterà alla totale scomparsa della moneta tradizionale,nasconde troppe insidie e pericoli che hanno risvolti negativi sui valori fondanti dell’essere umano, primo fra tutti quello racchiuso in una sola meravigliosa parola LIBERTA‘”.

Giuseppe Currado

Imprenditore, Speaker Radiofonico. In vari anni ha sviluppato competenze in diversi settori specializzandosi nell’ambito editoriale e della sicurezza sul lavoro. Fondatore di MondoTV24, Spazio Wrestling, Tuttocalciomercato24. Appassionato del Festival di Sanremo da sempre, nel corso degli anni ha presenziato presso la Sala Stampa Lucio Dalla durante la manifestazione partecipando alle votazioni delle canzoni. Dal settembre 2023 proprietario di Recensiamo Musica, portale presente da anni nel mondo musicale al quale sta fornendo la sua esperienza per rilanciarlo in maniera incisiva nel mondo editoriale.

Potrebbe interessarti anche