Che Tempo che Fa, Stefano De Martino risponde a Belen, ‘ognuno ha la sua verità’

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-12-04

“Eppure non c’è mai una ragione perchè un amore debba finire” cantava Riccardo Cocciante circa mezzo secolo fa, soprattutto non c’è una ragione perchè debba finire attraverso i giornali o i mezzi di comunicazione, con annessi e connessi e verità distorte a favore dei cacciatori di click. Questo pomeriggio Belen Rodriguez in una lunga intervista …

article-post

“Eppure non c’è mai una ragione perchè un amore debba finire” cantava Riccardo Cocciante circa mezzo secolo fa, soprattutto non c’è una ragione perchè debba finire attraverso i giornali o i mezzi di comunicazione, con annessi e connessi e verità distorte a favore dei cacciatori di click. Questo pomeriggio Belen Rodriguez in una lunga intervista rilasciata a Mara Venier, ha mosso accuse gravi nei confronti dell’ex marito Stefano De Martino, parlando di tradimenti protratti nel tempo, che a un certo punto lei stessa non si è sentita di continuare a contare.

Pochi minuti fa, ospite di Fabio Fazio a Che Tempo che Fa, Stefano De Martino, sollecitato dal conduttore ha dedicato qualche parola di commento a quanto detto da colei che fra pochi mesi non sarà più sua moglie. Non scomponendosi e non prestando il fianco a chi già si sfregava le mani nella speranza di un botta e risposta televisivo, De Martino ha dichiarato di voler tenere per sè la sua verità, queste le sue parole :

Ma guarda, lasciami dire una cosa, non è una replica. È una riflessione. Nel senso che quando finiscono le relazioni in generale ci sono sempre due verità. Ognuno ha la propria. Poi c’è chi se la sente di renderla pubblica, di raccontarla, c’è chi invece se la tiene per sé. Io ho deciso di non rendere mai pubblica la mia verità semplicemente perché ho dei motivi, due dei quali, i più importanti, sono il bene che c’è stato e che c’è tuttora, perché io le voglio sinceramente tanto bene ancora, e il secondo, quello più importante, è che Belen è la madre di mio figlio. E questa per me è la cosa fondamentale”

Poi ha concluso, prendendo in prestito una frase di Charlie Chaplin, auspicando un allargamento dell’attenzione alle proprie vite :

Poi prima ascoltando Ornella (Vanoni ndr) che raccontava della sua vita colorata, mi è venuta una frase di Charlie Chaplin, proprio qui dentro guardandola, il modo in cui raccontava delle cose in cui ci saranno state sicuramente delle emozioni molto forti. Charlie Chaplin diceva una frase meravigliosa che era: “Life is a tragedy in a close-up, but a comedy in long-shot”, “la vita è una tragedia in primo piano e una commedia in piano lungo”. Diciamo che io mi auguro che piano piano l’inquadratura si allarghi anche sulla nostra vita”

Dichiarazioni che avranno sicuramente lasciato a bocca asciutta gli amanti del gossip e chi già era pronto a strumentalizzare le sue dichiarazioni. Nessuna rabbia, nessun livore, nessuna vendetta, solo la consapevolezza di un qualcosa di bello che si è concluso con il dono di un figlio. Ovviamente ci sarà sempre e comunque chi vorrà dare un altro senso a quanto affermato da De Martino, fare dietrologia, leggere dietro le parole per cercare qualcosa di più crudo da scrivere è sport abbastanza diffuso sul web.

Sarebbe opportuno fermarsi alle dichiarazioni ufficiali, se A è A non potrà diventare B, tantomeno in un futuro diventare C, gli eventi futuri ed incerti sono inutili da commentare soprattutto quando sono semplici frutti delle menti di chi li pensa.

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche