martedì, Maggio 21, 2024

ULTIMI ARTICOLI

CORRELATI

“Calabria che Lavora” Giuseppe Currado e MondoTV24 tra i premiati

MondoTV24 nella persona del suo direttore Giuseppe Currado, saranno premiati nell’ambito della manifestazione “Calabria che lavora”. Nella giornata di domani nella Sala Stampa Montecitorio presso la Camera dei Deputati la Conferenza di Presentazione della XXII edizione del Premio. Il portale è stato premiato per il modo che ha di interagire con la gente, per i  diversi ambiti in cui si è specializzato, per il servizio offerto al territorio e per l’impegno profuso a Sanremo in occasione del Festival della Canzone Italiana.

“Distinguersi per non estinguersi” è il sottotitolo del Premio, a organizzarlo Giulio Buccinà e Anna Patania con la direzione artistica di Franco Buccinà che si occupa dei progetti insieme al Prof. Cianciarelli e al Premio Nobel Chen Yang ,del gruppo Artemisia medicina nonché al Dott. Giuseppe Di Francia, direttore di Caposperone Resort.

Giuseppe Currado direttore di MondoTV24 ha così commentato il premio :

Sono onorato per questo riconoscimento che va a premiare una idea mia e di altri amici Lorenzo Porcini, Marco Macrì, Andrea Martinelli e Giuseppe Scuccimarri, nata e cresciuta in punta di piedi e che adesso è un punto di riferimento per chiunque cerchi una informazione obiettiva nell’ambito dello spettacolo e della televisione, settori in cui proliferano la cattiva informazione e le fake news. Sono felice che la risposta a un determinato modo di fare giornalismo venga da una realtà del Sud, in particolare dalla Calabria e da Vibo Valentia. Come recita il premio, “distinguersi per non estinguersi”, felici di aver dimostrato che dal Sud Italia possano partire idee vincenti”

Andrea Emme
Andrea Emme
Classe 1979, grande appassionato di sport, cultura, musica e spettacolo, mi occupo da diversi anni di scrittura su diversi portali dedicati sia allo sport che al mondo dello spettacolo. Su MondoTV24 mi occupo di tutto ciò che riguarda il talent 'Amici', che seguo con interesse fin dalla primissima edizione.

I PIU' LETTI