Antonella da sola ne surclassa tre, The Queen Scaccomatto vola, flop OMG

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-05-21

Parliamoci chiaro non ci si improvvisa imprenditori tantomeno si può uscire con una linea rivolta a un bacino di utenza giovane con dei prezzi fuori portata e dei prodotti che ricalcano giacche che andavano di moda su Tumblr una decina di anni fa. La capsule Mia Bag x OMG, lanciata tre giorni fa da Oriana …

article-post

Parliamoci chiaro non ci si improvvisa imprenditori tantomeno si può uscire con una linea rivolta a un bacino di utenza giovane con dei prezzi fuori portata e dei prodotti che ricalcano giacche che andavano di moda su Tumblr una decina di anni fa. La capsule Mia Bag x OMG, lanciata tre giorni fa da Oriana Marzoli, Giaele De Donà e Micol Incorvaia, sta assumendo le caratteristiche di un flop epocale.

Tra l’altro è poco chiaro cosa abbia spinto la Marzoli ad avventurarsi in una operazione del genere, la trentunenne venezuelana è abbastanza scaltra per incamminarsi in progetti dall’esito incerto, soprattutto è in uscita con la sua capsule di costumi da bagno, la linea OMG sembra quasi un atto di amicizia che l’attrice abbia voluto fare verso le altre due colleghe di reality, rimaste senza proposte e senza idee una volta uscite dalla casa di Cinecittà.

Un disastro annunciato quindi, una operazione alla quale forse anche le tre ex coinquiline del  GF Vip hanno creduto poco, si è notato dalla scarsa promozione data alla linea, forse loro stesse deluse dall’accoglienza tiepida dell’utenza. Flop che assume connotati ancora più evidenti se commisurato all’enorme successo di The Queen Scaccomatto, la linea di gioielli in argento lanciata neanche una settimana fa da Antonella Fiordelisi.

La ex spadista campana oltre alla soddisfazione di aver realizzato in pochissimo tempo una capsule di tutto rispetto, ha raggiunto in soli sei giorni dall’uscita la quota record di oltre 2000 ordini. L’idea di gioielli che facessero elegantemente il verso all’arte degli scacchi è risultata vincente tanto da spingere l’influencer ad alzare il tiro e a pensare di arricchire la linea con ulteriori idee.

Non c’è che dire, lo abbiamo ripetuto tante volte, Antonella non lascia nulla al caso, ha una capacità eccezionale di fare seguire in breve tempo una idea alla realizzazione del progetto, questa capsule elegante e dai prezzi accessibili a tutti, a livello commerciale si è rivelata un successo, un muro di ordini contro i quali le OMG sono andate inevitabilmente a sbattere.

Nei panni della Marzoli ci libereremmo dell’ingombrante presenza di due persone con cui oltre che un aperitivo non è il caso di andare, la venezuelana ci ha provato a donare loro un pò della sua visibilità, una azione generosa che le si sta rivoltando contro come un boomerang, per lei un passo falso a cui presto potrà rimediare con altre iniziative, per la De Donà e la Incorvaia un ulteriore conferma della propria inconsistenza.

 

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche