Anticipazioni Amici 23, puntata shock 2 eliminati, 1 maglia sospesa, 1 sfida congelata

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-11-23

Registrazione Shock quella della puntata di Amici 23 che andrà in onda domenica 26 novembre, la classe ha perso due elementi, mentre ad un altro allievo è stata sospesa la maglia, non solo, un allievo è stato mandato in sfida, ma la medesima è stata congelata in quanto chi doveva giudicare ha chiesto una comparata. …

article-post

Registrazione Shock quella della puntata di Amici 23 che andrà in onda domenica 26 novembre, la classe ha perso due elementi, mentre ad un altro allievo è stata sospesa la maglia, non solo, un allievo è stato mandato in sfida, ma la medesima è stata congelata in quanto chi doveva giudicare ha chiesto una comparata.

E’ stato un inizio puntata diverso dal solito, come abbiamo visto in parte nel day time di oggi, durante la settimana ai ballerini e cantanti è stato chiesto di fare una “gara” dove i giudici erano loro stessi. Sia la maestra Celentano che Rudy Zerbi hanno chiesto alla produzione di mandare in sfida chi arrivava ultimo e penultimo e quest’ultima ha accettato sottolineando però che sarebbero stati i professori a decidere se mandare o meno in sfida il proprio allievo.

Chiara è dunque finita in sfida e ha perso. Al suo posto è entrata LuciaStella è stata mandata in sfida e ha perso, al suo posto è entrata Martina.

Raimondo Todaro ha accettato di far fare la sfida a Nicholas. A giudicare vi era Nancy Berti. Risultato? Sfida congelata. La prossima settimana vi sarà una nuova sfida, su una comparata. Sapremo quindi più avanti se la Berti riuscirà a prendere una decisione tra Nicholas e Michele.

Kumo non è andato in sfida. Emanuel Lo si è detto orgoglioso di lui e del percorso che sta affrontando. Stessa cosa per Holy e Sarah. Salvati dai loro prof.

In tutto ciò Rudy Zerbi ha sospeso la maglia a Holden, provvedimento disciplinare per non aver provveduto alle pulizie in casetta. Una puntata i cui esiti sicuramente stravolgeranno gli equilibri in casetta.

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche