Amici 23, Nicholas sbotta contro Raimondo Todaro, la produzione interviene

di Andrea Emme

Pubblicato il 2024-02-29

Amici 23, Nicholas sbotta contro Raimondo Todaro Nel pomeridiano di Amici 23 di Giovedì 29 Febbraio si riprende dalla polemica innescata da Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, che ha messo in grossa crisi Nicholas. Anche MondoTV24 è su WhatsApp! Entra nel canale ufficiale WhatsApp per rimanere aggiornato in merito a tutte le news. I timori di Nicholas …

article-post

Amici 23, Nicholas sbotta contro Raimondo Todaro

Nel pomeridiano di Amici 23 di Giovedì 29 Febbraio si riprende dalla polemica innescata da Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, che ha messo in grossa crisi Nicholas.

Anche MondoTV24 è su WhatsApp! Entra nel canale ufficiale WhatsApp per rimanere aggiornato in merito a tutte le news.

I timori di Nicholas

Nicholas non si sente più valorizzato dal suo maestro, Raimondo Todaro, che ha candidamente ammesso di ritenere più meritevole di lui per il serale perfino allievi di squadre differenti, come Sofia.

Nicholas prosegue gli incontri con i professionisti iniziati nel pomeridiano di ieri, e contrinua a raccogliere complimenti e attestazioni di merito per il bellissimo percorso di crescita fatto dall’inizio del programma.

Ho smesso di crederci pure io.. era uno dei miei punti di forza.. adesso sono arrivato al punto di dire no, non ce la posso fare‘ è il chiodo fisso di Nicholas, che viene rassicurato anche da Elena D’Amario: ‘Meriti il serale.. io credo che Amici sta per diventare uno show ancora più grande (con il serale), più completo, tu quel palco lo riempirai.. quando tu hai un carisma che arriva non solo a chi capisce di danza, ma a tutti, avvalora quello che in più vedo in te.. e in più incarni proprio al 100% quello che è Amici.. io non ho dubbi sul fatto che tu debba avere quella maglia’.

Insomma, l’unico a non essere ancora convinto è chi la maglia per coerenza avrebbe già dovuto assegnarla da settimane, ovvero Raimondo Todaro. Davvero insipiegabile.

Nicholas chiede di parlare con Raimondo: ‘Penso che arrivati a questo punto sia fondamentale l’appoggio del nostro insegnante.. da quando sono qua ho dato il 100%.. sentire che dici [che mi darai la maglia solamente se avanza un posto] sinceramente credo che dopo tutto quello che ho passato qua dentro non mi merito questa cosa.. è quello che mi ha fatto più male sinceramente.. ho chiesto anche ai professionisti.. tutti sono stati d’accordo che io me lo merito.. mi fa molto male.. se tu pensi che io non me la meriti, o aspetterai di vedere se avanza una maglia per darmela, allora a questo punto me ne vado adesso’.

Raimondo prova (inutilmente, ndr) a giustificarsi dicendo che non ha detto esattamente questo: “Non la darei mai prima.. ma non vuol dire avere dubbi sulla qualità dell’allievo.. per scelta strategica ogni insegnante la vede a modo proprio.. se io ti dico che Sofia secondo me la maglia del serale la merita prima di te, è il mio pensiero.. tu puoi non essere d’accordo ma non puoi andare a cambiare il mio pensiero’.

Nicholas è infastidito dal fatto che Todaro non neghi di considerare il suo percorso inferiore rispetto a quello di altri, ma il maestro insiste, arrivando a dire che se ci fosse solo un’altra maglia disponibile Nicholas non la meriterebbe rispetto agli altri 3 allievi rimasti.

Nicholas però non accetta compromessi, vuole sapere se merita o no la maglia, ma Raimondo insiste a rigirare la frittata, fino a costringere un portavoce della produzione ad intervenire di fronte a una situazione ormai surreale: ‘Raimondo, da regolamento, vorrei chiarire che non è un concorso pubblico in cui tu sei un commissario e devi garantire una graduatoria di merito, tu devi garantire quello che per te è giusto, e per la tua squadra.. tu devi formare quella che per te è la squadra migliore’.

Nulla da fare, Todaro insiste e continua a rinviare la sua decisione, con Nicholas ancora più abbattuto di prima: ‘Sentirti dire che altri lo meritano più di me.. sminuisce quello che abbiamo fatto.. quindi così tanto in me alla fine non ci credi.. se io in cinque mesi con quello che ho fatto, la tua risposta è che devo aspettare due settimane.. cosa sto a fare ancora qua? .. non mi faccio dei problemi ad aspettare l’ultima puntata, mi faccio dei problemi se la maglia mi arriva con Todaro che pensa che valgo meno di altri e me la merito di meno’.

La risposta di Todaro peggiora la situazione: ‘Sentiti libero di fare quello che vuoi.. lo devi decidere tu.. non devi rimanere perché te l’ho detto io’.

Nicholas viene abbandonato a se stesso e riflette in sala relax. Deciderà di lasciare la scuola di Amici? Probabilmente lo sapremo nella puntata di domani.

Andrea Emme

Classe 1979, grande appassionato di sport, cultura, musica e spettacolo, mi occupo da diversi anni di scrittura su diversi portali dedicati sia allo sport che al mondo dello spettacolo. Su MondoTV24 mi occupo di tutto ciò che riguarda il talent 'Amici', che seguo con interesse fin dalla primissima edizione.

Potrebbe interessarti anche