Amici 23, Gara di Canto, vincitore e classifica

di Giuseppe Scuccimarri

Pubblicato il 2023-11-26

Nono appuntamento con il pomeridiano di Amici 23, in questa puntata Stash e Orietta Berti sono stati chiamati a valutare i cantanti. Dopo una settimana particolarmente travagliata, soprattutto per diversi cantanti della scuola di Amici 23, la gara canto è una delle più attese. Chi risulterà essere al primo posto? Secondo Orietta Berti e Stash ecco la …

article-post

Nono appuntamento con il pomeridiano di Amici 23, in questa puntata Stash e Orietta Berti sono stati chiamati a valutare i cantanti.

Dopo una settimana particolarmente travagliata, soprattutto per diversi cantanti della scuola di Amici 23, la gara canto è una delle più attese. Chi risulterà essere al primo posto? Secondo Orietta Berti e Stash ecco la classifica:

  • Mew ha cantato Ovunque Sarai di Irama. Orietta Berti le da 10 e le fa i complimenti. Si unisce anche Stash che le dice che nella seconda parte è stata davvero molto brava.
  • Lil Jolie
  • Petit e Hayle: Petit canta Abbracciame e successivamente Rudy gli chiede di cantare il suo inedito e lui canta Che fai. Hayle ha cantato Changes del rapper XXXTentacion e riceve i complimenti per l’ottima pronuncia in inglese.
  • Mida e Holden: Holden ha cantato Hello di Adele. Si è bloccato un attimo, gli è caduta una cuffietta, si è scusato con tutti ed è ripartito. Orietta gli ha fatto i complimenti, ma gli ha anche detto che forse era meglio abbassarla un po’ la tonalità perché l’ha visto in difficoltà. Mida invece ha cantato una canzone di Jovanotti con barre scritte da lui.
  • Sarah
  • Holy Francisco ha cantato Flavio di Gazzelle. Ha però riscritto gran parte del testo e inserito una “frecciatina” a Rudy Zerbi dopo quanto accaduto in settimana. Stash gli dice che a questo punto del percorso non può soffermarsi solo sulla riscrittura e che avrebbe preferito, essendo una gara cover, che cantasse l’originale.

Matthew assente per motivi familiari. Sull’account Instagram della sorella di Matthew è apparso un messaggio d’addio all’amata nonna, appena scomparsa.

Giuseppe Scuccimarri

Giuseppe Scuccimarri, classe 1969, esperto di televisione e cronaca rosa con interessi anche per l'attualità e la politica nazionale e internazionale. Autore della commedia "Il delitto di Lord Arthur Savile" (2002) e del musical "La vita è una splendida canzone" (2014), ghostwriter per diversi autori e paroliere, amante della scrittura e della letteratura italiana e straniera.

Potrebbe interessarti anche